Crea sito
Loading

Loading...

La pagina è in caricamento


CONTO ECONOMICO A COSTO DEL VENDUTO





Il conto economico a costo del venduto presenta i costi classificati per destinazione(costi industriali, distribuzione, amministrazione). Tale configurazione richiede che i costi, dapprima rilevati per natura, siano successivamente riaggregati per funzione aziendale.

La struttura del conto economico riclassificato “a costo del venduto e ricavi” si presenta più articolata rispetto al conto economico riclassificato a valore aggiunto, ed è meglio rispondente alle esigenze del controllo interno.

L'analisi permette di valutare l'sul fatturato dei costi di produzione e di commercializzazione, che, in relazione alle caratteristiche produttive e distributive dei prodotti.

Lo schema di riclassificazione del Conto Economico risulta essere il seguente:

C.E. riclassificato
Ricavi dì vendita
+Altri ricavi
- Rettitiche, resi, sconti, abbuoni, ecc.
= Ricavi Netti (1)
+ Variazione materie prime
+ Acquisti materie prime
= Consumo materie prime (2)
+ Costo del lavoro industriale
+ Quote ammortamenti industriali
+ Altri costi industriali
* Variazione semilavorati
= Costi di produzione (3)
- Capitalizzazione costi di produzione
= Costo della produzione finita (4) ( 2 + 3)
+ Variazione prodotti finiti
= Costo industriale della produzione venduta (5)
=Margine industriale lordo (6) (1 - 5)
Costo del personale commerciale (+)
Quote ammortamenti commerciali (+)
Altri costi commerciali e distribuzione
= Costi commerciali e distribuzione (7)
Costo del personale amministrativo (+)
Quote ammortamenti generali e amministrativi (+)
Altri costi generali e amministrativi (+)
= Costi generali e amministrativi (8)
Costo del venduto (9) (5 + 7 + 8)
Reddito operativo (IO) (1 -9)
+ Oneri e proventi finanziari
+ Oneri e proventi patrimoniali
Reddito ante gestione straordinaria (I1)
+ Oneri e proventi straordinari
Reddito ante imposte (12)
- Imposte dell'esercizio
Reddito netto (13)