Crea sito
Loading

Loading...

La pagina è in caricamento


LA RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO ECONOMICO





Le riclassificazioni del Conto Economico mettono in luce i risultati parziali relativi alle
diverse gestioni aziendali (operativa-caratteristica, finanziaria-patrimoniale, straordinaria e dei tributi) consentendo di apprezzare il loro singolo contributo alla formazione del reddito d'esercizio. I risultati intermedi frutto della riclassificazioni vengono di seguito sintetizzati:

  • - margine di contribuzione

    CHIUDI
    è rappresentato dalla differenza tra i ricavi netti e i costi variabili.
    Il suo valore, che dipende dai margini unitari di prodotto, dai volumi e dal minimo di vendita, indica la capacità dell’azienda di coprire i costi fissi;

  • - margine operativo lordo

    CHIUDI
    è dato dalla differenza tra i ricavi netti e i costi monetari della gestione caratteristica ed indica la capacità della stessa di generare risorse monetarie;

  • - reddito operativo di gestione caratteristica

    CHIUDI
    è il risultato delle operazioni di gestione che identificano la funzione economico-tecnica in senso stretto dell’azienda;

  • - reddito operativo

    CHIUDI
    somma al risultato di gestione caratteristica i proventi netti derivanti dalla gestione patrimoniale, finalizzata alla produzione di redditi addizionali per l’azienda;

  • - reddito lordo di competenza

    CHIUDI
    tiene conto del risultato operativo e degli oneri finanziari (interessi passivi) derivanti dalla gestione finanziaria, volta a reperire risorse necessarie a farfronte al fabbisogno finanziario dell’azienda;

  • - reddito prima delle imposte

    CHIUDI
    considera il reddito lordo di competenza e l’effetto dei componenti straordinari positivi e negativi intercorsi nell’esercizio;

  • - reddito netto

    CHIUDI
    è il risultato reddituale finale, che tiene conto di tutte le gestioni e quindi somma al risultato ante imposte il prodotto della gestione dei tributi

  •  

    TUTTI I TIPI DI CONTI ECONOMICI