Crea sito
Loading

Loading...

La pagina è in caricamento


ANALISI PER INDICI





L'analisi per indici calcola quozienti o rapporti (talvolta espressi in forma percentuale) tra valori e grandezze di natura diversa. Si distingue a seconda dell'aspetto della gestione che viene esaminata quindi si hanno:

  • analisi finanziaria
  • analisi economica
  • analisi patrimoniale
  • analisi della produttività


I singoli indici non sono molto significativi se presi individualmente, ma vanno sempre confrontati nel tempo e con le altre aziende operanti nello stesso settore.

 

L'analisi economica esamina la redditività aziendale, cioè la capacità di coprire i costi con i ricavi e di conseguire un utile soddisfacente.

 

L'analisi patrimoniale esamina la struttura del patrimonio al fine di accertare  le condizioni di equilibrio nella composizione degli impieghi e delle fonti (Stato patrimoniale).

I rapporti, espressi in forma percentuale, possono essere calcolati sia facendo riferimento allo Stato patrimoniale conforme all'articolo 2424 cc, sia a quello riclassificato secondo i criteri finanziari.

 

L'analisi finanziaria esamina l'attitudine dell'azienda a fronteggiare i fabbisogni finanziari (debiti), ovviamente senza compromettere le immobilizzazioni ad esempio la vendita di macchinari o automezzi o fabbricati.

 

L'analisi della produttività esamina l'incremento di ricchezza riferito al fattore produttivo lavoro, ossia viene rapportato il valore aggiunto al numero dei dipendenti, oppure i ricavi di  vendita.